Villanova sull'Arda

Parma 'capitale' cultura cistercense

Nasce la prima guida italiana delle abbazie cistercensi dal 1120 al 2018: strutturato sotto forma di censimento, con schede storiche e descrittive, il libro - realizzato da Silvia Testa e Piero Rimoldi (Arti Grafiche Parma) - rappresenta un agile strumento di consultazione per una prima conoscenza sulla cultura cistercense e sulle sue testimonianze. La pubblicazione, patrocinata da Senato e Regione Emilia-Romagna, raccoglie notizie storiche, architettoniche e turistiche su oltre 500 tra abbazie e siti che hanno segnato la storia d'Italia e rappresenta la conclusione della prima fase del progetto 'Abbazie e Siti Cistercensi in Italia', promosso da Confcooperative Parma e dal Comune di Morimondo (Milano). La presentazione oggi, 18 giugno, all'Abbazia di Valserena a Paradigna, sede del Centro studi e archivio della comunicazione (Csac) dell'Università di Parma fondato nel '68 da Arturo Carlo Quintavalle, che ospiterà anche Aisac, la nuova Associazione italiana dei Siti e delle Abbazie Cistercensi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie